Mappe, prosegue, diversifica ed espande l’esperienza di Progetti. Dal 2012 la rivista è una testata registrata, Gagliardini editore. Mappe è uno strumento di comunicazione e valorizzazione rivolto alla filiera del progetto che comprende ma supera il dialogo disciplinare. Per continuità, autorevolezza e reputazione, per l'attenzione al territorio e alle sue trasformazioni, ha assunto dignità di fonte in relazioni a studi e ricerche legate all’architettura contemporanea marchigiana e adriatica. I primi 14 numeri della rivista hanno avuto la direzione editoriale di Cristiano Toraldo di Francia. Ora la Direzione è di Cristiana Colli, mentre il Comitato Editoriale è composto da Stefano Catucci, Pippo Ciorra, Cristiana Colli, Mario Gagliardini, Didi Gnocchi, Gabriele Mastrigli, Gianluigi Mondaini, Manuel Orazi.

Ultimo Numero


Mappe °15 2020


Ho scorso gli appunti di quei giorni fondativi, quando abbiamo concepito Mappe e dibattuto a lungo sul nome più adeguato a rappresentare quello che per noi era il Paesaggio. Era il 2012. Il cuore sarebbe stato il progetto – in ogni sua espressione; le 3 M che significano Marche su Marche, mondo su Marche, Marche su mondo; uno sguardo frontale, di sguincio, laterale, interstiziale, non importa, ma contemporaneo. Mappe non poteva che essere nome e destino, e così è stato. Orizzonte dell’interpretazione, interconnessione tra i mondi, intreccio infinito, layer.


Download PDF


Archivio


link to page
Mappe °15

2020

link to page
Mappe °14

2019

link to page
Mappe °13

2019

link to page
Mappe °12

2018

link to page
Mappe °11

2018

link to page
Mappe °10

2017

link to page
Mappe °9

2017

link to page
Mappe °8

2016

link to page
Mappe °7

2016

link to page
Mappe °6

2015

link to page
Mappe °5

2015

link to page
Mappe °4

2014

link to page
Mappe °3

2013

link to page
Mappe °2

2013

link to page
Mappe °1/31

2013

link to page
Mappe °0/30

2012

Vuoi entrare nella nostra Community?