“Moving Sign”: performance di Oliviero Fiorenzi sul litorale di Marzocca, artista in residenza per ‘Marzocca Re-Lab’

Articolo letto da 36 persone


La reciprocità dello sguardo è un’ affermazione dell’essere. Poco dopo aver imparato a vedere, ci accorgiamo che possiamo essere visti a nostra volta. Io non esisto senza l’altro, l’arte per me è sempre anche un’occasione per un dialogo e un confronto. Con questo statement Oliviero Fiorenzi prosegue la ricerca che da mesi lo vede impegnato in una residenza d’artista per Marzocca RE-Lab.

Articoli Correlati


link to page

Architettura

- Nuove costruzioni
Nella Natura
link to page

Arte / Culture

- mostre
La Ripetizione
link to page

Architettura

- Riconversioni
Casa in vigna
link to page

Futuro

Buone Notizie

di Emanuele Marcotullio

link to page

Communities

Dal Cityscape all’Archispritz
link to page

Imprese

Per sempre tutti i giorni

di Cristiana Colli

link to page

Bookcase

Rem Koolhaas

di Manuel Orazi

link to page

Architettura

- Racconti
Ca’ Romanino e Spiriti a Urbino

di Emanuele Marcotullio

link to page

Industrial Design

Calore, luce, aria
link to page

Archigrafica

Una Moderna Agorà

di Marta Alessandri

link to page

Progetti

- Rigenerazione urbana / PNRR
METROBORGO MontaltoLab
link to page

Cristiano Toraldo di Francia

Cristiano Toraldo di Francia e il Superstudio

di Gabriele Mastrigli

Vuoi entrare nella nostra Community?